COME CURARE L’INFLUENZA CON I RIMEDI NATURALI DEI NONNI

Mio nonno diceva sempre: “chi non cura il raffreddore se la vedrà col creatore!” e “la medicina dell’influenza è una calda tisana su un vassoio di materasso ed un pezzo di lenzuolo!” Come a dire che entrambi i mali van curati subito e con rimedi naturali; inutile dire che i rimedi dei nonni sono sempre quelli più efficaci e meno tossici!

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

I nostri nonni infatti sapevano molto bene che possiamo combattere l’influenza se al comparire dei primissimi sintomi come ad esempio brividi, sudorazione, mal di testa, mal di gola, congestione nasale, tosse secca, dolori muscolari e articolari e febbre, faremo bollire a bagnomaria per un quarto d’ora un bicchiere di vino con salvia, rosmarino, chiodi di garofano e un po’ di miele.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Lasciamo poi intiepidire, filtriamo e beviamo il tutto prima di infilarci sotto le coperte.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Anche un semplice infuso caldo fatto con foglie di alloro può avere un’ottima azione sudorifera che aiuta combattere il raffreddore e l’influenza invernale (clicca qui per leggere l’articolo dedicato ai benefici delle foglie di alloro e sapere come prepararlo).

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Al risveglio non potremmo far altro che constatare di esserci ripresi abbastanza bene, senza intossicarci con i tradizionali farmaci da banco e senza contare che fegato e stomaco ci ringrazieranno ricompensandoci con un generale stato di benessere.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

  • N.B. Cliccando su una delle seguenti pubblicità si verrà reindirizzati al sito ufficiale di Amazon e pertanto i proprietari di questo blog potrebbero ricevere una commissione solo nel qual caso si proceda all’acquisto del prodotto selezionato sul sito ufficiale.

Oltre ad un buon infuso di foglie di alloro, salvia e rosmarino anche l’uso di chiodi di garofano si può rivelare un ottimo toccasana contro i malanni di stagione. Clicca su questa dicitura per altri consigli su come usare i chiodi di garofano e curarsi in modo naturale guardando anche un simpatico video.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più


  • N.B. Cliccando su una delle seguenti pubblicità si verrà reindirizzati al sito ufficiale di Amazon e pertanto i proprietari di questo blog potrebbero ricevere una commissione solo nel qual caso si proceda all’acquisto del prodotto selezionato sul sito ufficiale.


Sapevi che anche i broccoli sono un concentrato di benessere per prevenire i malanni dell’inverno e per affrontare i mesi più freddi creando pure gustose ricette? (Clicca qui dove leggi per leggere l’articolo correlato)

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

  • COME E QUANDO POTARE L’OLIVO

    COME E QUANDO POTARE L’OLIVO

    POCO QUANDO È GIOVANE, ANCORA MENO SE ADULTO La potatura dell’ulivo è relativamente semplice e poco impegnativa se confrontata a quella di altre piante da frutto. Tuttavia è possibile commettere errori, soprattutto se non si conoscono gli obiettivi dei tagli...

  • AZALEA – COME MANTENERLA IN VITA

    AZALEA – COME MANTENERLA IN VITA

    L’azalea è un fiore tutto femminile, è una pianta molto conosciuta dalle api e dai bombi per il nettare di cui è ricca. Coltivare questa pianta è molto semplice, tanto che si raccomanda a tutti i principianti che si avvicinano per le prime volte al giardinaggio di sperimentare le potenzialità del loro pollice verde incominciando…

  • COME E QUANDO POTARE LA MIMOSA

    COME E QUANDO POTARE LA MIMOSA

    La potatura va eseguita subito dopo la fioritura per non danneggiare la pianta e compromettere la successiva fioritura. Vi sono interventi diversi a seconda che la pianta si trovi in vaso o in piena terra, in giardino.

1240
3

Potrebbero interessarti anche...

3 risposte

  1. Donata G. Donata G. ha detto:

    Non sarebbe meglio una bella aspirina o una tachipirina?

  2. Tiziana L. Tiziana L. ha detto:

    Rimedio molto efficace per sentirsi subito bene. Io la preparo sempre per i miei ragazzi per evitare che prendano troppe medicine, aggiungendogli anche una foglia di alloro.

  3. Alfredo C. Alfredo C. ha detto:

    È vero mia nonna diceva sempre la stessa cosa, non l’ho mai vista prendere neanche una medicina ed è vissuta fino a novant’anni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

affiliato Amazon #