appunti di MICHELE IL GIARDINIERE > Diario web di giardinaggio - orticoltura - floricoltura - alimentazione sana - cura della casa e della persona con le piante - consigli su acquisti ed escursioni nel verde

LA STRAORDINARIA FIORITURA DEI CILIEGI ITALIANI IN LUOGHI INCANTATI DA VISITARE

Ogni anno molti visitatori si recano in Giappone per ammirare il suggestivo spettacolo della fioritura dei ciliegi accompagnato da una tradizione millenaria che consiste nell’andare per parchi e giardini ad ammirare questo affascinante spettacolo della natura.
Ma perché affrontare un lungo e costoso viaggio in direzione del sol levante quando abbiamo anche noi in Italia una delle più belle fioriture primaverili di ciliegi?
Vi state chiedendo dove?
Ecco qui di seguito indicate le più belle località italiane in cui recarsi in questi weekend primaverili per ammirare non solo la fioritura dei ciliegi ma anche stupendi panorami mozzafiato della cultura italiana…

PIANTIAMO ORA LE DALIE

La Dalia è una pianta robusta che si ammala pochissimo. Il suo nome è un omaggio al botanico svedese Anders Dahl. Ama i terreni 20 soldati in profondità, ricchi e freschi in estate, in piena luce.fine marzo inizio aprile è il momento ideale per piantare i bulbi…

È PRIMAVERA! METTIAMO MANO AL RASAERBA E PREPARIAMO IL PRATO

Il mese di aprile inizia con un esplosiva crescita del prato. Perciò il primo taglio della stagione è il più delicato e comporta una serie di operazioni preliminari per non indebolirlo, come ad esempio rastrellare e circoscrivere il tappeto erboso, controllare lo stato del tosaerba per ottenere un taglio di qualità e capire anche qual è l’altezza e la direzione del taglio giusto.

TULIPANI PER COLORARE LA PRIMAVERA

I tulipani possono essere coltivati facilmente in piena terra o anche in vaso.
Per vederli spuntare ad aprile avremmo dovuto già piantarli nella seconda metà di ottobre o poco più tardi, mettendoli ad una profondità di circa 15 centimetri e ad una distanza di almeno 10 centimetri l’uno dall’altro, in un terreno sabbioso, con buone capacità di drenaggio e posizionandoli in un luogo dove abbiano potuto ricevere almeno quattro ore di sole al giorno e riparo dal vento.

assorted colored flowers

PETUNIA: seminiamola adesso

Dopo la semina invernale, non appena spuntano le prime foglioline, la si potrà trapiantare in vasetti oppure, con l’arrivo della primavera, direttamente in piena terra. Anche se si riproduce facilmente pure mediante talea bisogna dire che si ha più successo seminandola, utilizzando dei semi puri come quelli indicati qui…

COME E QUANDO PIANTIARE E CONSERVARE L’ AGLIO

Il terreno più adatto alla sua coltivazione è quello tendenzialmente sciolto, permeabile e ben drenato, ricco di sostanza organica “matura”. La sua permanenza nel terreno è di circa sette-otto mesi, quindi in meno di un anno si potranno raccogliere le prime teste d’aglio…

COSA VERIFICARE PRIMA DI RIACCENDERE LA MOTOSEGA

Fra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera le grosse potature di alcuni alberi ci possono portare a rimetterla in funzione dopo averla dimenticata per mesi in garage. Data l’elevata e potenziale pericolosità dell’attrezzo ma anche per motivi di sicurezza personale è necessario prima di rimetterla in moto compiere alcune operazioni preliminari qui di seguito indicate…

POTIAMO LA FORSIZIA

La forsythia va potata dopo la fioritura tagliando i rami appena sfioriti in modo da indurre un maggiore sviluppo di quelli nuovi, che fioriranno ancora più copiosi l’anno prossimo.

COME E QUANDO POTARE L’OLIVO

POCO QUANDO È GIOVANE, ANCORA MENO SE ADULTO La potatura dell’ulivo è relativamente semplice e poco impegnativa se confrontata a quella di altre piante da frutto. Tuttavia è possibile commettere errori, soprattutto se non si conoscono gli obiettivi dei tagli...

woman holding pink hydrangea flower

POTIAMO ADESSO LE ORTENSIE

Le ortensie sono piante che emettono i fiori sui rami nuovi ed è per questo che ogni anno è consigliata la potatura.
Il periodo ideale per potare le ortensie è la parte terminale dell’inverno, quando la pianta si trova ancora in riposo vegetativo…

AZALEA – COME MANTENERLA IN VITA

L’azalea è un fiore tutto femminile, è una pianta molto conosciuta dalle api e dai bombi per il nettare di cui è ricca. Coltivare questa pianta è molto semplice, tanto che si raccomanda a tutti i principianti che si avvicinano per le prime volte al giardinaggio di sperimentare le potenzialità del loro pollice verde incominciando proprio con l’azalea!
In primavera ed in estate le azalee vanno annaffiate regolarmente ponendo particolare attenzione a non inzuppare il terreno di acqua…

COME E QUANDO POTARE LA MIMOSA

La potatura va eseguita subito dopo la fioritura per non danneggiare la pianta e compromettere la successiva fioritura.
Vi sono interventi diversi a seconda che la pianta si trovi in vaso o in piena terra, in giardino.

COME SCEGLIERE IL TAGLIASIEPI PER SAGOMARE SIEPI E BORDURE

Diversamente dalle cesoie che possono essere utilizzate solo per siepi di dimensioni molto ridotte o per dare forma a singole piante, il tosasiepi a scoppio o elettrico ci permette di sagomare lunghe siepi e di grandi dimensioni. Il movimento delle lame a doppia dentatura, azionate da un motore, permette di effettuare un taglio preciso e veloce di una siepe. Vediamo come sceglierlo…

COME ACQUISTARE E CURARE LE ORCHIDEE

Non c’è fiore più bello e più venduto della orchidea, ma come si cura e a cosa bisogna porre attenzione quando la si acquista? Innanzitutto bisogna stare attenti a…

LA MIMOSA E L’OTTO MARZO

C’è chi dice che questo giorno è stato istituito per commemorare le donne che hanno perso la vita all’interno di una fabbrica di camicie di New York proprio l’8 marzo del 1911. C’è chi invece afferma che questa ricorrenza è legata alle battaglie femministe per i diritti delle donne.Un altro motivo per cui sono diventate simbolo dell’8 marzo è che i fiori gialli formati da tanti pallini, rappresentano la vicinanza tra donne e la solidarietà.

COME POTARE LE ROSE

La potatura invernale delle rose avviene normalmente a fine inverno, quando la pianta è a riposo e prima che si sviluppino nuovi boccioli. In questo articolo parleremo di come di rimuoverei rami secchi e rovinati dal freddo e stimolare la fioritura.

IL CAVOLO FA BENE SE CUCINATO BENE

Le proprietà benefiche riconosciute fin dall’antichità agli ortaggi appartenenti al gruppo dei cavoli possono essere annullate da una cottura prolungata e fatta in acqua di cottura abbondante ed eccessiva, sarebbe pertanto buona cosa optare per una cottura a vapore, meglio ancora sarebbe se…

PERCHÈ GLI ALBERI ATTIRANO I FULMINI?

Alcune specie di alberi, come per esempio Pini, hanno una corteccia spugnosa che assorbe e trattiene molta acqua durante le piogge: in questo modo si forma al loro interno una colonna d’acqua che attira facilmente i fulmini e…

6 ERRORI DA EVITARE CON LE ORCHIDEE

L’ errore più comune non appena si compra un orchidea e si porta a casa è quello di trovarle subito un coprivaso decorativo in ceramica, proprio perché magari si pensa che quel vaso trasparente in cui si trova sia poco piacevole da vedere e troppo leggero per permettere alla pianta di stare in piedi. Un altro errore da evitare è quello di una cattiva scelta durante la fase di acquisto dell’ esemplare che vorremmo portare a casa, occorre sapere che le piante che vengono spostate da un luogo all’altro…

affiliato Amazon #