LE PIANTE CHE SI POSSONO TENERE IN CAMERA DA LETTO PER FAVORIRE IL SONNO

L’insonnia è un disturbo del sonno che colpisce molti.
Diversi studi hanno dimostrato che lo svolgimento di attività fisiche a contatto con la natura, come ad esempio il trekking, contribuisce a ridurre il livello di ansia e stress, anche la NASA ha sperimentato l’uso di piante da appartamento sulle navicelle spaziali, vedi l’articolo “le piante fanno davvero bene alla salute?”

Allora perché non sfruttare l’azione benefica svolta dalla Natura sul nostro fisico anche in casa?
Le piante da appartamento, infatti, oltre a purificare l’aria, producono una serie di vantaggi che vanno ad influire sul nostro stato psico-fisico:


–  riducono l’ansia e lo stress
– migliorano l’odore dell’ambiente
– donano sollievo dal mal di testa
– migliorano l’umore
–  prevengono le malattie da raffreddamento
–  migliorano la funzione del cervello
– prevengono l’insonnia e migliorano la qualità del sonno.

Vediamo insieme quali scegliere:

L’ALOE VERA

Oltre ad essere una pianta che è in grado di migliorare la qualità dell’aria, emettendo ossigeno durante la notte (l’aumento della fornitura di ossigeno durante la notte allevia i disturbi del sonno), l’aloe vera ha l’ottimo vantaggio di essere una delle piante più facili da mantenere in vita.

Già famosa per le sue proprietà lenitive in caso di infiammazione, ustioni e cicatrici, l’aloe è anche estremamente potente come disintossicante del corpo: la sua presenza in casa elimina sostanze chimiche nocive dei prodotti per la pulizia che contaminano l’aria.

LA LAVANDA

La lavanda o l’olio essenziale di lavanda, contribuisce a ridurre l’ansia e lo stress, abbassando la frequenza cardiaca, migliorando sonno, contribuendo addirittura calmare il pianto dei neonati.

IL GELSOMINO


L’odore del gelsomino è efficace per migliorare la qualità del sonno, come pure l’attenzione, la produttività del giorno successivo, ridurre l’ansia lo stress.

L’EDERA 

È una pianta estremamente facile da crescere perché non ha bisogno di molto sole, è particolarmente efficace per filtrare l’aria perché assorbe grandi quantità di formaldeide (rilasciata da vernici e mobili nuovi),per questo motivo può essere particolarmente utile per coloro che soffrono di problemi d’asma o di respirazione durante la notte. L’edera in casa aiuta ridurre la muffa nell’aria fino al 94%

LA SANSEVIERIA TRIFASCIATA


Anche chiamata “lingua della suocera” o “pianta del serpente” è considerata praticamente immortale, ideale per aggiungere un tocco di eleganza, raffinatezza al proprio appartamento.
Filtrando l’ossigeno ed assorbendo l’anidride carbonica che produciamo, è in grado di migliorare la qualità dell’aria, soprattutto durante la notte; in camera da letto aiuta ad evitare irritazione agli occhi, sintomi respiratori, mal di testa e può inoltre migliorare livelli di produttività.

LA GARDENIA


La gardenia ha la capacità di indurre il sonno più dei sonniferi stessi.


Un esperimento sui topi da laboratorio ha rivelato che questi fiori hanno gli stessi effetti del valium: l’elevata purezza della sua fragranza favorisce il rilassamento e induce al sonno

DRACAENA MARGINATA

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è 1E91CD9D-C849-45A6-B8D4-1169471B2A81-150x150.jpeg

Visivamente piacevole e piuttosto grande, la dracena marginata è in grado di eliminare le tossine come la formaldeide, xilene e tricloroetilene.
Ha però bisogno di abbondante esposizione alla luce solare per una crescita ottimale.

PHOTOS


Anche questa pianta ha una capacità eccezionale di purificare l’aria, il che significa dormire meglio la notte. Questa pianta può diventare anche molto grande, ma richiede poco nutrimento e non ha bisogno di tanta luce del sole.

ACQUISTA QUI LA PIANTA PER LA TUA CAMERA DA LETTO E TUTTO QUELLO CHE TI SERVE, DAI UN OCCHIATA AI PRODOTTI QUI SOTTO, OPPURE CONSULTA L’AREA DEDICATA AGLI ACQUISTI CLICCANDO SULLA BARRA DEL MENU IN ALTO SU QUESTO SITO, ALLA VOCE “ACQUISTO MATERIALI DI GIARDINAGGIO”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *