GITE D’AUTUNNO: LO SPETTACOLO DEL FOLIAGE E IL POTERE DEI COLORI CALDI

DI COSA SI TRATTA

Lo spettacolo del “foliage” attira sempre più turisti, proprio perchè offre un esperienza unica in cui sembra di immergersi in un dipinto fatto di tinte fiammeggianti di foglie d’alberi, misto a sfumature di cime grigie sui monti, in cui un cielo azzurro di una tiepida mezza stagione rivela la sua tavolozza di caldi colori, ma in realtà si tratta solo di una diversa, ordinaria giornata in cui gli escursionisti, appassionati di trekking, si danno appuntamento per ammirare lo spettacolo del cosidetto “foliage” in cui la natura che cambia vestito nel periodo autunnale apre il suo sipario agli occhi dei turisti.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Il termine inglese “passione foliage”, che in se stesso indica le mutazioni delle foglie in autunno, è tra le parole più cliccate sul web o sui social (aggiungendo “#” alla parola), per chi sceglie il turismo nel periodo autunnale, in cui il panorama da ammirare è uno vivido spettacolo di colori accesi che dura poche settimane prima che il bianco della neve copra i campi e i boschi come un lenzuolo che conserverà il tutto fino all’arrivo della nuova stagione

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Qui sotto nelle foto ad esempio si può ammirare il Parco delle Dolomiti, nei pressi di Cortina d’Ampezzo, dove risiede il Lariceto più grande d’Europa.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Qui il Larice nel periodo autunnale diventa man mano sempre più rosso, fino a quando ad un certo punto perde gli aghi fino a spogliarsi completamente per affrontare la stagione invernale.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Ma Cortina d’Ampezzo non è l’unico posto in Italia in cui poter ammirare questo fenomeno, vi sono posti altrettanto belli dai colori mozzafiato in cui recarsi nella prima parte del periodo autunnale, ovvero fra l’inizio di ottobre fino a novembre inoltrato.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Al contrario di quanto possa sembrare, foliage non è una parola francese, ma un termine inglese che significa “fogliame”, mentre in italiano indica il particolare fenomeno per il quale le foglie, prima di cadere, cambiano colore.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

FOLIAGE: DOVE VEDERLO IN ITALIA

Ci si può recare nella faggeta del Cimino, un bosco di faggi secolari che si estende per più di cinquanta ettari. Un luogo davvero magico situato nel Lazio.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Il foliage si può ammirare anche vicino ai laghi dove gli specchi d’acqua rendono ancora più intenso questo spettacolo, ne è un esempio il lago di Tovel in val di Non ai piedi delle dolomiti del Brenta, circondato da un fitto bosco, i cui sentieri, solo in autunno assumono colori veramente rari.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Il Parco Nazionale del Gran Paradiso in Valle D’Aosta, definito la cornice delle alpi, è il più antico d’Italia, un luogo incantevole per chi vuole perdersi dentro la natura

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

In Liguria c’è il Parco regionale Monte Beigua, un vasto sito UNESCO piacevole da visitare nei mesi autunnali in cui il foliage si manifesta in tutta la sua bellezza.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Anche le colline delle Langhe in Piemonte presentano le sfumature dei caldi colori autunnali sfoggiano le loro meraviglie.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

L’autunno è talmente innamorato dei tramonti da dipingerne uno su ogni singola foglia.

(Massimo Lo Pilato)

La grande foresta Bagni di Val Masino in Lombardia grande più di 23 ettari già dalla fine del mese di settembre aspetta di essere attraversata per lasciarsi ammirare da turisti in cerca di avventure.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

I colli Piacentini in Emilia Romagna offrono uno spettacolo unico proprio in autunno. I colori e i sapori che questo territorio offre durante questo periodo sono veramente unici.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi in Toscana è stato soprannominato “la foresta più colorata d’Italia” perchè è fonte d’ispirazione per tutti gli artisti del mondo grazie ai sui magnifici colori.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Nel Sud Italia l’imponente faggeta del Parco Nazionale della Sila in Calabria, offre uno spettacolo unico in cui si possono prendere in considerazione interessanti escursioni guidate proprio nel periodo del foliage.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Davvero spettacolare è la Foresta Umbra del Gargano in Puglia ricca di incredibili sfumature da non perdere assolutamente sopratutto se si abita lì vicino.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Considerando che in questo periodo dell’anno è più economico viaggiare e soggiornare, sapendo dove recarsi per ammirare i colori che la natura ci offre in questo stupendo periodo dell’anno possiamo approfittare per assaporare un esperienza unica come quella della passione foliage e concederci una piccola vacanza fuori dall’ordinario, sentirci più vicini a Dio ammirando le bellezze del creato!

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Per arricchire la tua esperienza dai un occhiata agli scatti d’autunno.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

3236
15

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Giovanna Giovanna ha detto:

    Ogni week-end libero cerco delle attività stimolanti da fare con Giulio e Rita, i miei due figli, ma mi sono accorta che ogni volta mi lascio prendere dall’ansia del “fare” di noi genitori, perchè infondo penso che a loro basterebbe solo correre, senza dover gareggiare, disegnare senza fare un quadro, saltare senza vincere qualcosa.
    Allora leggendo questo articolo mi è venuta un’idea, come suggerito voglio dedicare il mese di ottobre ai colori dell’autunno. Quindi ho deciso che andremo a visitare i parchi che qui vengono indicati.
    Penso proprio che andremo a raccogliere foglie, da far seccare nelle pagine dei libri che leggeremo questo inverno. Ho deciso! Sarà per noi l’autunno del foliage nei parchi più vicini a casa nostra. Grazie per questi suggerimenti, credo che sarà un viaggio che ci riscalderà il cuore e ci riempirà gli occhi prima del lungo inverno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

affiliato Amazon #