FAI QUI LE TUE DOMANDE – FORUM DI GIARDINAGGIO

 FAI QUI LE TUE DOMANDE

Se hai delle domande su come curare una pianta, come intervenire o semplicemente esprimere una tua opinione, clicca sul pulsante “SCRIVI UN NUOVO MESSAGGIO” ed esponi il tuo quesito nella relativa casella dei messaggi che comparirà sotto di seguito. Abbi cura di compilare i campi obbligatori relativi ai tuoi dati prima di cliccare sul pulsante “INVIA, questo servirà ad aiutarti in seguito a trovare la tua risposta, insieme al tuo nome e alla data di invio della richiesta.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

I dati personali immessi saranno trattati in conformità alle vigenti norme sulla privacy. (leggi informativa sulla privacy).

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Una volta approvato il tuo messaggio apparirà in ordine di tempo nelle caselle sottostanti.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Se inoltre ti verrà consigliato di usare un dato prodotto, un attrezzo o una pianta potrai trovare tutto quello che ti occorre nella pagina che elenca i materiali di giardinaggio che si possono acquistare su Amazon , cliccando sulla tipologia di prodotto si verrà collegati direttamente alla pagina dedicata agli acquisti.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Troverai anche la risposta al tuo quesito sul diario qui di seguito ↓

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

PER CHIEDERE QUALCOSA A MICHELE IL GIARDINIERE CLICCA SUL PULSANTE [Scrivi un nuovo messaggio]CHE TROVI QUI SOTTO.

SCRIVI QUI LA TUA DOMANDA

 
 
 
 
 
 



 
 
 
 
 
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato (leggi informativa sulla privacy selezionando la pagina apposita)
Per ragioni di sicurezza salveremo il tuo indirizzo IP.
Il tuo messaggio potrebbe essere visibile sul diario degli ospiti di questa pagina solo dopo che l'avremo controllato.
Ci riserviamo il diritto di modificare, eliminare o non pubblicare messaggi.
N.B. Selezionando la casella; accept privacy policy si accettettano i termini previsti per legge al trattamento dei dati immessi.
Michele Michele da Guglionesi
Ciao!
ho diversi alberi di grandezza media ( 4-5m) di CIPRESSO di Lawson, ne ho diversi in fila, quindi diciamo vicini l'uno con l'altro, oggi ho notato che uno di loro si è quasi completamente seccato, ma soltanto uno.
Ora vorrei sapere se è possibile curarlo in qualche modo o lo devo tagliare direttamente per evitare che se è ammalato, mischi anche quelli vicini, e ne pianterò sicuramente un altro.
Grazie mille
Mi piace 1
Michele il giardiniere Risposta dell'amministratore di: Michele il giardiniere
Ciao Michele
grazie per averci contattato!

Se il suo cipresso prima di seccarsi si è decolorato e poi appassito, se ha notato il disfacimento dei tessuti del colletto e se vede le radici superficiali arrossate, molto probabilmente è stato colpito da una malattia fungina chiamata fitoftora.

Le piante colpite dai funghi appartenenti al genere Phytophthora (fitoftora) sono soprattutto quelle della famiglia delle Cupressaceae fra cui la lawsoniana.

Occorre sapere che la malattia si propaga facilmente nel terreno tramite le acque della pioggia o di irrigazione e che il fungo della Phytophthora può sopravvivere per numerosi anni nel terreno, sotto forma di spore, sui residui radicali di piante morte. Perciò può anche attaccare nuove piante sensibili messe a dimora nei pressi del focolaio precedente, penetrando attraverso lesioni o ferite su radici o colletto. Lo sviluppo delle infezioni è favorito da temperature ottimali attorno ai 18°-20°C e da una umidità elevata attorno al colletto.
Nel caso dei cipressi, piante ben resistenti a una moderata siccità, le infezioni si possono manifestare a seguito di eccessiva irrigazione o di piogge continue, senza rapida percolazione in profondità dell’acqua.
Tuttavia la contaminazione è più facile e rapida in autunno nel caso di piante in siepe, molto ravvicinate tra loro.

Eventuali distribuzioni di prodotti a base di rame sulle chiome saranno inutili, occorrerà invece effettuare trattamenti curativi su tutto il terreno e attorno alla base della pianta, con il “fosetil di alluminio”, principio attivo indicato contro tale patogeno.
Questa sostanza va sciolta in acqua e distribuita al terreno al fine di favorire la percolazione verso le radici.

Se vuole acquistare “Fosetil alluminio” lo può trovare e ordinare cliccando sulla voce “ACQUISTO MATERIALI DI GIARDINAGGIO” nella barra del menù in alto su questo sito, cliccando poi successivamente sulla voce “FUNGICIDI” dell’indice analitico che compare sulla pagina degli acquisti. Lì potrà trovare il prodotto che corrisponde al nome commerciale di “ALIETTE CONTENDER WG” che contiene 80 grammi di principio attivo fosetil alluminio, oppure se vuole spendere meno può optare per l’acquisto di “FUNGICIDA PREVICUR ENERGY ML 50 FOSETIL ALLUMINIO PROPAMOCARB” della Bayer

La pianta e il terreno circostante avrebbero dovuto essere trattati al primo apparire dei sintomi sulla chioma (che generalmente iniziano a manifestarsi verso metà primavera) e poi per almeno 2-3 volte nell’arco di un paio di mesi.
È indispensabile inoltre controllare attentamente l’irrigazione: il cipresso è pianta che tollera una moderata carenza idrica, perlomeno in fase adulta, e pertanto è indispensabile non eccedere con i quantitativi di acqua.

Se inoltre il suolo è stato infestato dal fungo è consigliabile valutare attentamente la posa a dimora di specie suscettibili e, in tal caso, effettuare un trattamento preventivo distribuendo il fosetil di alluminio nel terreno.

Ringraziandola per la sua cortese attenzione cogliamo l’occasione di porgerle distinti saluti
... Toggle this metabox.
affiliato Amazon #