FAI QUI LE TUE DOMANDE – FORUM DI GIARDINAGGIO

 FAI QUI LE TUE DOMANDE

Se hai delle domande su come curare una pianta, come intervenire o semplicemente esprimere una tua opinione, clicca sul pulsante “SCRIVI UN NUOVO MESSAGGIO” ed esponi il tuo quesito nella relativa casella dei messaggi che comparirà sotto di seguito. Abbi cura di compilare i campi obbligatori relativi ai tuoi dati prima di cliccare sul pulsante “INVIA, questo servirà ad aiutarti in seguito a trovare la tua risposta, insieme al tuo nome e alla data di invio della richiesta.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

I dati personali immessi saranno trattati in conformità alle vigenti norme sulla privacy. (leggi informativa sulla privacy).

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Una volta approvato il tuo messaggio apparirà in ordine di tempo nelle caselle sottostanti.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Se inoltre ti verrà consigliato di usare un dato prodotto, un attrezzo o una pianta potrai trovare tutto quello che ti occorre nella pagina che elenca i materiali di giardinaggio che si possono acquistare su Amazon , cliccando sulla tipologia di prodotto si verrà collegati direttamente alla pagina dedicata agli acquisti.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Troverai anche la risposta al tuo quesito sul diario qui di seguito ↓

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

PER CHIEDERE QUALCOSA A MICHELE IL GIARDINIERE CLICCA SUL PULSANTE [Scrivi un nuovo messaggio]CHE TROVI QUI SOTTO.

SCRIVI QUI LA TUA DOMANDA

 
 
 
 
 
 



 
 
 
 
 
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato (leggi informativa sulla privacy selezionando la pagina apposita)
Per ragioni di sicurezza salveremo il tuo indirizzo IP.
Il tuo messaggio potrebbe essere visibile sul diario degli ospiti di questa pagina solo dopo che l'avremo controllato.
Ci riserviamo il diritto di modificare, eliminare o non pubblicare messaggi.
N.B. Selezionando la casella; accept privacy policy si accettettano i termini previsti per legge al trattamento dei dati immessi.
Maria Maria da Bari
Buongiorno mi potrebbe consigliare un metodo per eliminare la cocciniglia??
Mi piace 1
Michele il giardiniere Risposta dell'amministratore di: Michele il giardiniere
Buon giorno a lei signora Maria !

Partendo dal presupposto che la cocciniglia si riproduce in ambienti caldi e secchi, sarà importante adottare tutte le misure preventive necessarie per evitarne la formazione. Visto che ama riprodursi al caldo i mesi estivi saranno quelli più a rischio. Allo stesso modo, l’ambiente domestico presenta tutte le condizioni ideali per l’insetto.

Se la prevenzione non è sufficiente, un rimedio più utilizzato è l’olio bianco, una sostanza che vaporizzata sulle foglie crea una patina che soffoca i parassiti. Trattandosi di una sostanza oleosa di origine minerale simile alla paraffina, è molto importante non vaporizzarla sulla pianta in estate. Questo provocherebbe una diminuzione drastica della traspirazione fogliare e porterebbe alla morte delle foglie.

Altrettanto consigliata è la rimozione manuale tramite lavaggio delle foglie con acqua o potature mirate. Ricordate che le cocciniglie – per quanto proliferino al caldo – sono sensibili all’esposizione solare diretta, quindi favorendo il passaggio dei raggi solari favorirete anche la morte dei parassiti.
Un’altra possibilità consiste nell’utilizzare dei preparati a base di sostanze repellenti come l’olio di tè. Passati direttamente sulle foglie, creeranno un ambiente ostile alla proliferazione dell’insetto. L’utilizzo di oli e sostanze oleose che agiscono come repellenti sulla cocciniglia non ha quasi mai effetto immediato, ma necessita di essere ripetuto per qualche giorno.

Se la pianta è completamente invasa da cocciniglia ma si presta alla produzione di polloni, potreste valutare la possibilità di potarla fino al colletto per favorire al crescita di nuovi rami, sani e vitali.

Tra i rimedi naturali più efficaci per eliminare la cocciniglia dalle piante segnaliamo l’alcool e il sapone di Marsiglia, L’alcool, in particolare, scioglie le sostanze cerose di cui è fatta la membrana protettiva della cocciniglia. Al tempo stesso disinfetta i forellini prodotti dall’insetto e previene gli attacchi di altri virus o batteri.

Con l’alcool è possibile preparare una soluzione diluendone un cucchiaio in un litro d’acqua. Vaporizzatela sulle parti aeree fino a 3 volge al giorno ogni 2 giorni, prediligendo le ore più calde. Se abbiamo a che fare con una pianta delicata, invece, sarà opportuno procedere nelle ore serali. Per risultati più rapidi, rimuovete l’insetto usando cotone imbevuto con alcool e strofinando la soluzione direttamente sulle parti colpite. Dopo questi trattamenti è bene sciacquare la pianta.

Con il sapone di Marsiglia liquido sarà sufficiente diluire 25 cc di sapone ogni litro d’acqua. Si tratta di una soluzione davvero efficace poiché impedirà ai parassiti di respirare, svolgendo una vera azione insetticida del tutto naturale. Spruzzate il liquido direttamente sulle cocciniglie nelle ore serali e procedete con 2-3 irrorazioni ogni 3-5 giorni.

Cordiali saluti e buona giornata!
... Toggle this metabox.
affiliato Amazon #