COME E QUANDO POTARE LA MIMOSA

QUANDO

Va effettuata solo dopo la fioritura, cioè tra aprile e maggio, quando la pianta ha completato il suo ciclo vegetativo e si prepara a entrare in riposo. Se si pota la mimosa prima della fioritura, si rischia di compromettere la produzione dei fiori e di indebolire la pianta. 

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Si devono tagliare i rami sfioriti, i rami troppo lunghi o sottili, i rami che si incrociano o che crescono verso l’interno della chioma. Si devono invece rispettare i rami principali e quelli che si dipartono dalla base della pianta, che contribuiscono a dare stabilità e vigore alla mimosa. 

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

COME

La potatura della pianta di mimosa giovane può essere anche un pò più drastica (se vi sono molti rami che si intrecciano), tagliando i rami che hanno già espletato la loro fioritura, fino a un terzo o anche a metà della loro lunghezza, per favorire lo sviluppo di una chioma densa e armoniosa.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Alle mimose che fioriscono durante il mese di febbraio si può anche effettuare una spuntatura degli apici floreali, eliminando i rami cadenti o storti. Questo intervento darà alla pianta un portamento molto naturale, molto simile alla mimosa selvatica. 

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Ecco qui di seguito 4 passi da seguire per potare correttamente la mimosa:

  1. Rimuovere i rami morti o danneggiati: Utilizzare cesoie professionali per tagliare questi rami alla base (se i rami sono troppo secchi induriti si potrebbe usare una sega o una motosega), facendo attenzione a ottenere un taglio pulito e senza strappi. Questa operazione permette all’albero di concentrare le sue risorse su rami sani e favorisce la crescita rigogliosa.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più
  1. Controllare la forma dell’albero: Osservare attentamente la forma dell’albero e valutare se ci sono rami che crescono in modo disordinato o che si incrociano. Tagliare i rami che tendono a incrociarsi o crescere all’interno della chioma per favorire una forma più armoniosa e aerata. Evitare di tagliare troppi rami in una sola volta, per non compromettere la salute dell’albero.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più
  1. Ridurre la lunghezza dei rami: Se la mimosa è diventata troppo alta o ha rami eccessivamente lunghi si può ridurne la lunghezza fino a un terzo o anche a metà. Tagliando i rami più lunghi si può stimolare la ramificazione e favorire una fioritura più abbondante.  Si dovrà eseguire il taglio appena sopra un nodo o un ramo laterale, in modo che il nuovo germoglio abbia un punto di crescita.
  1. Mantenere un equilibrio tra fiori e foglie: Durante la potatura, si dovrebbe cercare di mantenere un equilibrio tra la quantità di fiori e foglie sull’albero. Pertanto si dovrà rimuovere solo i rami necessari a garantire un buon sviluppo e una buona esposizione alla luce.

SE LA MIMOSA È ADULTA


Se si tratta di un albero grande e ormai adulto la potatura va effettuata, come già spiegato, in primavera, dopo la fioritura, tagliando solo i rami che hanno prodotto i fiori e quelli che appesantiscono troppo la chioma. Si devono lasciare intatti i rami più giovani e vigorosi, che daranno origine ai nuovi fiori l’anno successivo.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

  • N.B. Cliccando su una delle seguenti pubblicità si verrà reindirizzati al sito ufficiale di Amazon e pertanto i proprietari di questo blog potrebbero ricevere una commissione solo nel qual caso si proceda all’acquisto del prodotto selezionato sul sito ufficiale.

DISPONIBILE SU AMAZON
GRÜNTEK Forbici Cesoie Potatura Giardino Troncarami a Cricchetto. Taglio Incudine. Forbici da Giardinaggio Professionali CACATUA 20.5 cm
ORBICI POTATURA TRONCARAMI A CRICCHETTO 🍀 Cesoie a incudine con selezione del cricchetto che si aziona manualmente. Si può usare con taglio fluido o a scatti (grazie al cricchetto). È utile azionare il taglio a scatti per i rami grossi. Funziona semplicemente ripetendo il taglio a più riprese COME USARLA 🍀 Per tagliare rami grossi si consiglia di sfruttare il taglio a cricchetto a più riprese. Ossia riperete la pressione più volte fino a completare il taglio ATTENZIONE 🍀 Il cambio da taglio fluido a cricchetto (da S a R) va fatto con le forbici chiuse. In alternativa si procura una rottura alla molla AMPIEZZA TAGLIO 🍀 fino a 20 mm, Forbice da 205x 80 mm. Peso 216 GR . Questa cesoia è ideale per sostituire ad esempio le forbici a doppio taglio
We earn a commission if you make a purchase, at no additional cost to you.

SE LA PIANTA È IN VASO

L’operazione è simile a quella della mimosa in piena terra in giardino, ma con poche diverse accortezze. Innanzitutto, la mimosa in vaso va potata solo quando è giovane, per contenerne le dimensioni e favorirne la ramificazione. 

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Durante la potatura, occorre ridurre la lunghezza dei rami in modo da mantenere un equilibrio tra le dimensioni dell’albero e quelle del vaso, ed eliminare i rami morti o danneggiati per favorire una crescita sana. 

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Quando la mimosa in vaso sarà adulta, non sarà più necessario potarla, ma solo rinvasarla periodicamente in un contenitore più grande. Questo intervento va fatto in primavera, dopo la fioritura, tagliando i rami sfioriti e quelli troppo lunghi o deboli. Si devono lasciare almeno 4 o 5 gemme per ogni ramo, per garantire una buona fioritura l’anno successivo. 

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Se nel vaso le radici stanno diventando troppo fitte e il vaso è diventato piccolo, potrebbe essere necessario trapiantare la mimosa in un contenitore più grande. 

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

La mimosa coltivata in vaso va annaffiata adeguatamente perché il terreno potrebbe asciugarsi più rapidamente rispetto a un albero piantato in piena terra in giardino.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

CURE GENERALI


L’albero di mimosa è una pianta facile da coltivare e da curare, che richiede poche attenzioni e regala una splendida fioritura primaverile. Per avere un albero di mimosa sano e vigoroso, si possono seguire due semplici regole:

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Concimare la pianta ogni due settimane durante la stagione vegetativa, da aprile a settembre, con un concime liquido specifico per piante da fiore, seguendo le dosi indicate sulla confezione.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

  • N.B. Cliccando su una delle seguenti pubblicità si verrà reindirizzati al sito ufficiale di Amazon e pertanto i proprietari di questo blog potrebbero ricevere una commissione solo nel qual caso si proceda all’acquisto del prodotto selezionato sul sito ufficiale.

DISPONIBILE SU AMAZON
NUTRI 1 ONE NutriONE Concime concentrato per Piante e Fiori, 1 litro, 1000 unità
Informazioni su questo articolo: 🌱 NutriOne è il concime liquido per piante e fiori sani e rigogliosi ✔ Risultati in 7 giorni dall'applicazione 🌱 A base di Alga Bruna che favorisce lo sviluppo radicale 💪 NutriONE Migliora l’utilizzo della luce da parte della pianta 💪 NutriONE Aumenta la crescita della pianta 🌺 Maggior produzione di fiori e frutti ⚖ Dosaggio: 30 ml (1 tappo) in 3 litri di acqua ogni 15 giorni in primavera/estate
We earn a commission if you make a purchase, at no additional cost to you.

Per quanto riguarda la manutenzione delle mimose adulte, è fondamentale ricordare di non vangare mai ai loro piedi. In questo modo, infatti, si evita di danneggiare le radici e far crescere dei germogli imprevisti.

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

 La potatura va fatta con cura, usando degli attrezzi ben affilati e disinfettati, per evitare di ferire la pianta o di trasmetterle malattie. 

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

  • N.B. Cliccando su una delle seguenti pubblicità si verrà reindirizzati al sito ufficiale di Amazon e pertanto i proprietari di questo blog potrebbero ricevere una commissione solo nel qual caso si proceda all’acquisto del prodotto selezionato sul sito ufficiale.

DISPONIBILE SU AMAZON
CEEPUY Mini Motosega a Batteria per Potatura con 8000mAh Batterie, 6 Pollici Sega a Batteria con Pompetta Olio, Motosega Elettrica a Batteria Portatile per il Taglio del Legno Giardini
【Taglio altamente efficiente】 √Acquista con fiducia√. Il motore di questa mini motosega è stato aggiornato, quindi non è necessario preoccuparsi del fumo del motore e del guasto della batteria. La mini motosega a batteria aggiunge un dispositivo olio lubrificante per ridurre la resistenza all'attrito della catena, la velocità di taglio è veloce e la potenza è più forte. Motore potente in rame puro da 800 W è fino a 6 m/s, può tagliare tronchi con un diametro di 4 pollici in 5 secondi. 【Sicurezza e affidabilità】①Interruttore di blocco per prevenire l'attivazione accidentale. ②I deflettori prevengono gli schizzi di detriti. ③Un paio di guanti, riduce del 99% le lesioni accidentali durante il taglio degli alberi.Certificato da CE/FCC, puoi essere certo della sua sicurezza e affidabilità.✿ Se il prodotto presenta problemi di qualità, non esitate a contattarci, non è necessario restituire o sostituire, inviare una nuova motosega gratuitamente.✿
We earn a commission if you make a purchase, at no additional cost to you.

CURIOSITÀ SULLA MIMOSA

Cosa ha che fare il fiore della mimosa con la data dell’8 marzo e perché proprio questa data? Per scoprirlo leggi l’articolo dal tema: “La mimosa e l’otto marzo” (clicca qui per collegarti)

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

Se invece si ha intenzione di regalare un fiore per un’occasione speciale, diversa dal solito, o perché si desidera conquistare la persona amata o semplicemente per ringraziare qualcuno  è di vitale importanza “Conoscere il significato dei fiori per non sbagliare il messaggio del Dono floreale” (clicca qui per leggere l’articolo completo).

Annuncio pubblicitario - clicca sull'immagine qui sotto per saperne di più

  • N.B. Cliccando su una delle seguenti pubblicità si verrà reindirizzati al sito ufficiale di Amazon e pertanto i proprietari di questo blog potrebbero ricevere una commissione solo nel qual caso si proceda all’acquisto del prodotto selezionato sul sito ufficiale.

DISPONIBILE SU AMAZON
Vannucci Piante - Mimosa (Acacia dealbata), Pianta vera per balconi e terrazze
Informazioni su questo articolo: La dealbata è la prima Mimosa introdotta in Europa nel 1824. Fogliame grigio-argenteo, fiori da dicembre a marzo di colore giallo oro. La più resistente al freddo. Pianta stolonifera che rigetta dal piede. Arboscelli o alberi di crescita molto rapida, che vogliono terreno da neutro ad acido. Resistono al clima marino, ma al riparo dai venti impetuosi. Di facilissima coltura in vaso.
We earn a commission if you make a purchase, at no additional cost to you.

2065
7

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

affiliato Amazon #